ISOLE EOLIE "VENTO E FUOCO"

PER GLI AMANTI DELLA NATURA E DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE ALL’ARIA APERTA UNA PROPOSTA UNICA PER CONIUGARE IL PIACERE DI UNA SETTIMANA IN BARCA A VELA, CON UN ISTRUTTORE RYA, E L’ESCURSIONE DEL VULCANO STROMBOLI, ACCOMPAGNATI DA UNA GUIDA VULCANOLOGICA

  • ESCURSIONE SULLA CIMA DEL VULCANO STROMBOLI, UNO DEI PIÙ ATTIVI AL MONDO, CON UNA GUIDA PROFESSIONALE VULCANOLOGA

  • VIVI L’EMOZIONE DI UNA VELEGGIATA NOTTURNA INTORNO ALLO STROMBOLI PER AMMIRARE LA LINGUA DI FUOCO
  • ESPLORA LE ISOLE EOLIE NOMINATE DALL’UNESCO PATRIMONIO MONDIALE DELL’UMANITÀ

  • NUOTA IN ACQUE CRISTALLINE ESPLORANDO LE BAIE NASCOSTE RAGGIUNGIBILI SOLO IN BARCA A VELA

  • VISITA LE INCANTEVOLI LOCALITÀ DELLE EOLIE

  • RILASSATI NELLE TERME DI ACQUA CALDA E NEI BAGNI DI FANGO

  • IMPARA AD ANDARE IN BARCA A VELA CON UN ISTRUTTORE PROFESSIONISTA RYA, FIV

Tra tanti modi di avvicinare la bellezza delle Eolie c’è l’approccio vulcanico-geologico.

Lo spostamento della placca Ionica verso la Calabria (pochi mm per anno) ha generato un `arco vulcanico’ di cui le Eolie sono parte. Tutte le sette isole sono caratterizzate da attività vulcanica presente o passata. Stromboli è un vulcano in piena attività, l’isola di Vulcano è meno attiva, ma certamente non spenta. In molti posti, sott’acqua, è possibile osservare emissione di bolle di gas. A Nord e Ovest dell’arcipelago ci sono parecchi vulcani sottomarini che sorgono da un fondale molto profondo (fino a 3500 m slm). Il più grande è il Marsili, una struttura di 300 m, il cui cratere sommitale è a 450 m sotto il livello del mare, e che gli esperti ritengono stia aspettando un risveglio potenzialmente catastrofico.

In questo itinerario esploreremo per quanto possibile la storia, la geologia e l’altitudine dell’arco vulcanico Eolico. L’esperienza più intensa e spettacolare sarà la salita a Stromboli, in compagnia di una guida vulcanologica. Ammireremo anche l’attività di “Iddu”, il vulcano, dal mare, di notte, di fronte alla “sciara del fuoco”, l’impressionante versante nord-ovest dell’isola.

A seconda degli interessi dell’equipaggio e delle condizioni del tempo, altre escursioni sono possibili, come la facile salita al cratere sommitale di Vulcano (che è poi il nome latino del dio del fuoco, e gli antichi credevano che la sua fucina si trovasse sull’omonima isola).  Tutte le isole offrono l’opportunità di percorrere sentieri che illustrano la storia geologica dell’arcipelago. Possiamo decidere di percorrerne alcuni senza programmarlo troppo in anticipo.

A Lipari, per esempio, un percorso molto interessante è la visita alle antiche terme di San Calogero e le cave di caolino. A Salina possiamo raggiungere la vetta di Pizzo Corvo, uno dei vulcani più antichi dell’arcipelago (panorama spettacolare) e poi scendere alla magnifica baia di Pollara, essa stessa di interesse geologico, essendo formata da un cratere vulcanico.

Anche se questo itinerario è incentrato sulla geologia e sul vulcanismo, non dimenticheremo certamente le altre attività che rendono la navigazione a vela nelle Eolie così speciale: lo snorkeling, l’avvistamento dei delfini, e il cibo straordinario.

ISOLE EOLIE "VENTO E FUOCO"

Prossima partenza Giugno 2020
Tipo Tour privato
Barca Dufour e Jeanneau modelli 2019
Porto d’imbarco Sicilia, Capo D’Orlando
Durata / Distanze 7 giorni / 80 NM
Stile Natura, Escursionismo, Trekking
Esperienze precedenti  Nessuna